SARDU - Domande e risposte - FAQ

Le F.A.Q. sull'uso di SARDU

Le risposte alle domande più frequenti sull'uso di SARDU MultiBoot Creator (F.A.Q.)

Le F.A.Q. di Sardu MultiBoot Creator

Questa breve, ma esaustiva ed articolata F.A.Q. è anche una "mini" guida che ti aiuterà nella comprensione ed utilizzo di SARDU.
Clicca sulla domanda che ti interessa per leggere la risposta.

1) Ho scaricato lo zip di SARDU MultiBoot Creator, e ora?

SARDU MultiBoot Creator è un software che non ha bisogno di installazione, deve essere estratto in una cartella e spostato dove si vuole all'interno dello stesso PC.
Nella cartella troviamo l'eseguibile del software e alcuni files da esso utilizzato.
Per avviare il software basta un doppio click nell'eseguibile per avviare l'interfaccia grafica.
Se volessimo cancellare il software non esiste una disinstallazione in quanto tutti i files utilizzati sono nella cartella stessa che può essere cancellata in qualsiasi momento.
Se volessimo aggiornare una vecchia versione di SARDU, a meno che nel changelog di versione non ci siano aggiornamenti di 7z o delle lingue, dopo fatto un backup della vecchia versione basterà copiare il file eseguibile assieme al SARDU_1 per avere la versione aggiornata.
Se vuoi approfondire su come è organizzato SARDU MultiBoot Creator leggi la FAQ successiva

2) OK Ho scaricato SARDU MultiBoot Creator ma a cosa mi serve?

SARDU MultiBoot Creator è un software che gestisce più ISO (immagini di CD/DVD) avviabili permettendo che queste possano coesistere in un'unica chiavetta USB o altra memoria rimovibile e vengano avviate da un pratico menu grafico.
Il software trasformerà quindi la tua chiavetta USB in un vero e proprio coltellino svizzero informatico, personalizzabile, che ti permetterà di avviare PC e Mac sia da BIOS Legacy che da UEFI.
Non servono nozioni tecniche per la creazione di periferiche avviabili, in quanto SARDU è stato programmato per questo.

3) Ho avviato SARDU MultiBoot Creator ma non ci capisco tanto, come è organizzato?

All'inizio SARDU potrebbe sembrare ostico, dovuta all'enorme numero difunzionalità del quale è dotato.
In verità, una volta che inizierai ad utilizzarlo, troverai la disposizione delle finestre e dei dati in modo logico.
Le ISO (le immagini dei DVD/CD) vengono suddivise in quattro macro categorie alle quali si aggiunge, per gli utenti PRO, la sezione Extra.
Le categorie principali sono:
-Antivirus
-Utility
-Linux
-Windows
SARDU MultiBoot Creator, non potendo integrare tutte le immagini ISO che gestisce, queste devono essere scaricate o essere in possesso da parte dell'utente.
Il software integra un downloader. Puoi scaricare le immagini ISO semplicemente premendo sull'icona del download oppure da tasto destro del mouse.
Se sei già in possesso delle ISO puoi selezionarle cliccando, nella riga di riferimento, sulla terza colonna (folder) oppure col tasto destro del mouse --> Search ISO
Una volta chela ISO sarà stata scaricata o selezionata, nella cella della seconda colonna del software apparirà una icona celeste.
Se vogliamo aggiungere la ISO nella chiavetta USB che verrà creata con SARDU dobbiamo selezionarla con un segno di spunta nella prima colonna. A conferma dell'esito positivo in automatico vedremo aumentare lo spazio necessario(che verrà occupato) per lacreazione della unità.
Il passaggio dell'aggiunta ISO può essere effettuato per ognuna delle ISO che vogliamo aggiungere alla nostra chiavettaUSB.
L'unità USB creata con SARDU MultiBoot Creator è incrementale: ciò vuol dire che a distanza di tempo possiamo aggiungere e/o rimuovere delle ISO dalla chiavetta USB deselezionando, se selezionate, le ISO che abbiamo già aggiuntoo cliccando sul cestino che appare sulla destra nella riga del software per rimuoverle.
Il DVD usa la stessa logica sebbene con i limiti dovuti al supporto di sola scrittura e di capienza dello stesso supporto.
Ora che hai creato la tua prima unità con SARDU MultiBoot Creator se hai dei dubbi puoi leggere le altre FAQ.
N.B. Le Immagini ISO di Windows non possono essere scaricate mediante SARDU in quanto non potremmo sapere che Versione vuole l'utente e in quale lingua.

4) Non ci capisco niente, come posso creare una chiavetta USB dalla quale avviare i PC?

All'inizio SARDU potrebbe sembrare ostico ma di fatto non lo è.
Per iniziare la scelta migliore può essere quella di creare una chiavetta USB contenente solo le applicazioni che vengono inserite di default in tutte le unità create (il test della memoria RAM e qualche altra utility): vediamo nel dettaglio come procedere.
Avvia il software SARDU MultiBoot Creator.
Collega al PC una chiavetta USB formattata in FAT32 (se haidubbi cerca la FAQ sulle unità supportate)
"Cerca la chiavetta USB" cliccando sull'icona con la lente di ingrandimento in alto a destra.
Se la chiavettaUSB è stata rilevata la vedrai nell'elenco, inoltre nella parte inferiore della finestra "report" di SARDU saranno comparsi tutti isuoi parametri.
Se haiconnesso più di una unità scegli quella corretta dal menu a tendina (ComboBox) nell'elenco delle unità trovate.
Clicca sul pulsante che mostra l'icona della chiavetta USB per creare l'unità.
Iniziata l'estrazione dei files e la relativa copia nella chiavetta USB SARDU MultiBoot Creator ci mostra visivamente le varie fasi del suo lavoro.
Dopo che la chiavetta USB è stata creata puoi testarne l'avvio da legacy mediante la funzione "Test USB" che usa il QEMU Integrato (pulsante nella parte superiore della GUI).
L'unità USB creata con SARDU MultiBoot Creator è incrementale, questo significa che a distanza di tempo possiamo aggiungere o togliere delle ISO dalla chiavetta USB deselezionando, se precedentemente selezionate, le ISO che abbiamo già aggiunto.
Gli utenti SARDU dotati di licenza PRO possono avviare la chiavetta USB creata anche in sistemi che permettono, oltre all'avvio da BIOS Legacy, l'avvio da UEFI (nel PC deve essere disabilitato il secure boot).

5) All'avvio il software SARDU MultiBoot Creator mi chiede di registrarmi, perché lo dovrei fare?

Uno dei punti di forza di SARDU è che non c'è bisogno di rilasciare una nuova versione per aggiungere o aggiornare le ISO supportate e gestite, di adattare il software e correggere eventuali errori dovutia nuovi rilasci diversioni.
La versione registrata del software SARDU scarica, ad ogni avvio del software, la lista con il database aggiornato delle ISO. Capita che lo staff aggiorni il database anche più volte nella stessa giornata.
La registrazione è gratuita e l'utente può scegliere se ricevere le newsletter (solitamente comunichiamo solo gli upgrade del software o eventuali forti promozioni, siamo i primi a odiare lo spam).
Se hai dubbi sulla privacy puoi leggere qui il nostro GDPR. Ti possiamo assicurare sin d'ora che noi amiamo la nostra privacy e quindi per coerenza quella degli utenti

6) SARDU non riconosce la mia chiavetta (o altro supporto esterno) USB, perché?

SARDU MultiBoot Creator riconosce di default le unità formattate FAT32. Accertarsi che l'antivirus o il firewall non lo stiano bloccando. La gestione della chiavetta NTFS la si può eventualmente abilitare dal menu USB (Il fiile system NTFS non è compatibile con UEFI e multi-installazione di Windows). Se il problema persiste, accertarsi che l'unità non sia in BlackList (menu USB).
Alcuni supporti USB di grandi dimensioni vengono riconosciuti da Windows come Hard Disk. Il supporto degli Hard Disk lo si ottiene abilitandolo dal menu USB.
exFAT NON è supportato.

7) SARDU MultiBoot Creator è lento mentre scrive la mia chiavetta USB e/o appare bloccato

SARDU estrae i files dalle ISO (immagini di cd/DVD) e li copia nella chiavetta USB.
I fattori in campo in questo processo sono molti:la CPU e la RAM del PC per la gestione del processo di estrazione, la scrittura dei files nella chiavetta USB, e così via.
Una prova che puoi fare è quella di estrarre con 7zip i files delle ISO in una chiavetta USB: è facile notare che la velocità del processo dipende dalla velocità in scrittura della chiavetta USB.
Alcunesono veloci, altre sono veloci solo con files di grandi dimensioni e estremamente lente con files di piccole dimensioni, altre ancora sonoinvece veloci con tutti i tipi di files.
Noi di SARDU usiamo SOLO chiavette USB di ultimissima generazione e super veloci, oramai ce ne sono a prezzi decisamente accessibili che trasferiscono i dati a 400MB/s.
Può capitare che il processo di estrazione sembri 'paralizzato'. Questo può essere dovuto al fatto che il file da estrarre è di grandi dimensioni e pertanto la scrittura ha bisogno del tempo necessario oppure che l'antivirus o il firewall sta bloccando l'estrazione in quanto alcuni files contenuti nelle ISO vengono visti come malevoli.
Come ampiamente dimostrato quindi la colpa NON è di SARDU MultiBoot Creator, una soluzione potrebbe essere acquistare una chiavetta USB performante.

8) La chiavetta creata con SARDU MultiBoot Creator avvia i PC vecchi BIOS Legacy?

Tra i tanti usi possibili di SARDU c'è anche quello di dare nuova vita ai vecchi PC.
La chiavetta o il DVD creati con il nostro software sono in grado di avviare sia da BIOS Legacy che da UEFI sistemi a 32 o 64 bit, versioni moderne ma anche datate di sistemi operativi Live (sistemioperativi che possono essere avviati senza essere installati).
L'unico requisito è che la macchina permetta come opzione l'avvio da CD/DVD o da chiavetta USB.

9) La chiavetta creata con SARDU MultiBoot Creator avvia i nuovi PC/Mac da UEFI?

Le penne USB o i DVD creati con il nostro software sono in grado di avviare sia da BIOS Legacy che da UEFI sistemi a 32 o 64 bit, versioni moderne ma anche datate di sistemi operativi Live.
I requisiti necessari si limitano al possesso di una versione PRO di SARDU MultiBoot Creator, che le immagini ISO che vogliamo aggiungere siano compatibili UEFI e di una macchina che permetta l'avvio da CD/DVD o da chiavetta USB.
Il "SecureBoot" deve essere disattivato.

10) La chiavetta creata con SARDU MultiBoot Creator avvia sia da UEFI che da Legacy?

Il software in versione "free" (anche se registrato) crea unità che permette l'avvio di PC solo da BIOS Legacy.
Le unità create con SARDU MultiBoot Creator PRO avviano sia sistemi BIOS Legacy che UEFI (Secure boot disattivato)

11) Problema: La chiavetta creata con SARDU non avvia il PC

Verificare che la chiavetta sia avviabile (che contenga i files necessari all'avvio del PC) testandone l'avvio BIOS legacy usando l'opzione Test USB (menu QEMU o apposito pulsante).
Alcuni BIOS (come Acer ad esempio) hanno bisogno che venga abilitato l'avvio da USB e magari attivare l'opzione di visualizzazione dell'apposito menu di scelta (BBS Popup). Altri hanno bisogno che venga abilitato sia l'avvio da Legacy che da UEFI.
Le regole base da seguire sono: abilitare il CSM (Compatibility Support Module) se presente, disabilitare il Secure Boot.
Non esistono delle sequenze standard per applicare questi cambiamenti pertanto vi invitiamo a consultare gli appositi manuali in dotazione con la Vostra scheda madre.
La chiavetta creata con SARDU, anche utilizzando la versione di SARDU MultiBoot Creator PRO, non è in grado di avviare un PC con il Secure Boot attivo.

12) La chiavetta USB creata con SARDU MultiBoot Creator non funziona, come posso risolvere?

Può capitare che un antivirus blocchi SARDU durante la creazione dei files di avvio nella USB oppure che il Master Boot Record (MBR) della stessa USB sia corrotto.
Consigliamo vivamente di formattare la penna USB con RmPrepUSB. Nelle opzioni del software si prega di impostare "partizione non avviabile", "MS-DOS bootable", "FAT32".

13) Ho una penna USB da più grande di 32 Gb, la posso usare con SARDU in FAT32?

Assolutamente SI. Consigliamo vivamente di formattare la penna USB con RmPrepUSB. Nelle opzioni del software si prega di impostare "partizione non avviabile", "MS-DOS bootable", "FAT32".

14) Posso verificare il funzionamento della USB o ISO creata con SARDU MultiBoot Creator da QEMU?

NO, QEMU serve solo per verificare che l'avvio grafico da BIOS Legacy funzioni correttamente.
Il suo utilizzo si limita a questo, anche perché non si tratta di un vero PC. Per prove più avanzate si possono usare altri tipi di PC virtuali ma sicuramente l'unica scelta valida è la prova su PC reale.
Se l'avvio grafico non funziona la chiavetta può essere corrotta, si prega di formattarla con RmPrepUSB o di utilizzarne una diversa.

15) Non riesco a registrare il software SARDU MultiBoot Creator, perché?

Ricordati che i parametri per registrare il software sono la tua email e il seriale che hai ricevuto.
Se non ricordi i dati consulta la FAQ "Ho dimenticato il seriale da usare, posso recuperarlo?"
Assicurarsi che il software sia stato estratto dal file compresso e che nessun antivirus, firewall o proxy stia bloccando le connessioni di SARDU.
Nel caso creare le apposite regole per permettere l'aggiornamento da sito sardu.pro
Consulta la FAQ successiva sul perché mettere SARDU in White List.
Se non si è risolto, si può provare a registrare e/o ad aggiornare il software manualmente, seguendo questi passaggi:

1 - Aprire il software SARDU MultiBoot Creator
2 – Cliccare su "?" nel menu principale
3 – Selezionare la voce "Crea file di update" – Salvare sul Desktop il file .upd che verrà creato (ènecessario avere l'indirizzo e-mail con il quale ci si è registrati nel nostro server e il codice seriale abbinato).
4 - Aprire la pagina https://www.sardu.pro/account.php (è necessario effettuare il login)
5 – Cliccare sulla TAB "Aggiornamento manuale" e caricare il file di aggiornamento.upd salvato precedentemente nel desktop
6 - Il server restituisce un file .zip: salvarlo sul desktop
7 - Ritornare al software SARDU MultiBoot Creator
8 - Cliccare su "?" nel menu principale
9 – Selezionare la voce "Importa file di update" e scegliere il file .zip salvato precedentemente nel desktop.
SARDU MultiBoot Creator verrà registrato e aggiornato in base ai software gestiti dalla licenza dell'utente.

16) Perché dovrei mettere SARDU e la sua cartella in White List?

SARDU effettua delle operazioni, quali ad esempio rendere la USB avviabile o rinominare e modificare decine di files in pochi secondi, azione che alcuni Antivirus reputano malevole.
Alcuni software contenuti nelle ISO, come quelli per i test della sicurezza, sono considerati quasi sempre come malevoli pertanto si consiglia vivamente di mettere in white List sia la cartella di SARDU che il percorso della chiavetta USB e quello dove scarichiamo le ISO.

17) Ho dimenticato il seriale da usare, o la password per entrare nel portale, posso recuperarli?

Quando l'utente effettua la registrazione nel nostro server https://www.sardu.pro viene creata automaticamente una propria area nel sito.
In quest'area, nella sezione "Il tuo account", potrai trovare il seriale.
Se per caso non ricordi la password per entrare nel portale puoi trovare in alto a destra la voce "Password dimenticata?", cliccandoci verrà inviato alla tua email, fornita in fase di registrazione, un link per ricreare la password.

18) Posso verificare se qualcosa sta bloccando il mio software SARDU MultiBoot Creator?

Nel menu File troviamo la apposita voce Verifica Azioni elementari, si consiglia di effettuare questa azione con una chiavetta USB selezionata, azionando questa verifica SARDU testerà il funzionamento dell'estrazione (7z), del download (Wget), syslinux nella chiavetta USB e degli altri tools che possono essere usati da SARDU.

19) Posso aggiungere una mia immagine ISO se non la trovo nell'elenco?

Se la ISO è una Linux derivata da altre ISO Linux gestite da SARDU e ne rispetta la struttura principale, si può usare l'apposita gestione degli Extra. (vedi FAQ)

20) Posso rinominare le ISO, le relative voci di avvio nella chiavetta USB e il text help?

Assolutamente SI. Selezionata la ISO, Tasto destro del mouse, possiamo rinominare il software, il text help (Descrizione visualizzata nel menu della singola ISO) e/o riportare il tutto alla configurazione di default.

21) La sezione extra non è attiva, perché?

Solo le versioni SARDU MultiBoot Creator con licenza PRO hanno la possibilità di utilizzare questa sezione.
Verifica che il PC in uso sia dotato della licenza necessaria.

22) Come funziona la sezione extra?

La sezione Extra, visualizzabile cliccando sul TAB omonimo, è divisa in due sezioni:
1) "Linux Derived"
In questa sezione possiamo gestire principalmente le ISO che sono derivate da distribuzioni Linux più conosciute.
Oltre ai filtri presenti in tutte le altre categorie, di cui possiamo verificare l'uso nell'apposita FAQ, troviamo il pulsante "Aggiungi".
Premendo il pulsante "Aggiungi" si apre una finestra di dialogo contenente dei campi da completare.
Nel primo campo, Name, dobbiamo inserire il nome del prodotto. Questo nome è lo stesso che apparirà nel menu di avvio.

Il Menu type, se abilitato con l'apposito segno di spunta, ci permette di aggiungere la determinata ISO nei menu di avvio delle categorie preconfigurate: Antivirus, Utility, Linux. In alternativa la ISO verrà aggiunta, se selezionata, al menu di avvio chiamato "Extra".

Linux derived from è il cuore della sezione Extra. Agendo nell'apposito menu a tendina possiamo trovare i nomi delle distribuzioni Linux che sono state prese come basi e punto di riferimento per crearne di nuove.
Esempio: se volessimo aggiungere una ISO standard derivata da Debian non dobbiamo fare altro che scegliere quella voce.

Alternative boot mode (deprecated) ci permette di aggiungere determinate ISO sfruttando delle metodologie che demandano alla conoscenza dell'utente

ISO Name deve contenere il nome della ISO che deve essere cercata da SARDU. Esempio: MioDebian*.iso

Le altre voci sono facoltative con l'esclusione del "Text Help" contenente una breve spiegazione che viene messa nella parte bassa del menu nella fase di avvio della ISO. Esempio: "Mia Debian creata per l'azienda"

Premendo il pulsante "Save" la nostra ISO verrà aggiunta e quindi gestita da SARDU.

ATTENZIONE: In questa sezione vengono gestite SOLO ISO derivate da distribuzioni conosciute che ne seguono lo standard. SARDU MultiBoot Creator NON può gestire ISO sconosciute al nostro software e ancora meno immagini Windows che devono essere gestite nell'apposito TAB del software.

2) "Useful software"
In questa sezione possiamo trovare e aggiungere dei software che noi consideriamo utili (esempio: DriverPack Solution). Questi software non sono avviabili e pertanto non verranno gestiti e inseriti nella chiavetta USB e quindi non verranno trovati nel menu di avvio.

23) Posso aggiungere un Windows non in elenco? Come aggiungere un PE

Assolutamente SI.
Evidenziando la riga di una versione Windows, premendo il pulsante "Aggiungi" si aprirà una finestra nella quale dobbiamo inserire il nome del Windows che vogliamo aggiungere (voce che verrà visualizzata nel menu), il nome della ISO (va bene anche *.iso) e il relativo Text Help.
Premendo il tasto Salva verrà aggiornato il TAB aggiungendo la nostra voce alla lista dei Windows gestiti.

24) Tutte le ISO di Windows installer e PE sono compatibili con SARDU?

Sono compatibili tutte le ISO che rispettano lo standard di scrittura in un DVD, pertanto è necessario verificare preventivamente la grandezza del file.
Aprendo il file ISO con 7zip verificare se il file install.wim o install.esd contenuto dentro la cartella sources è più piccolo di 4 Gb. Se per caso fosse più grande vedere la appositaFAQ seguente.
La ISO di Windows 10 AIO, sconsigliata, viene gestita selezionando l'apposita voce nella lista delle ISO Windows. Ha una struttura completamente diversa dalle ISO standard. Abbiamo riscontrato alcuni problemi avviando delle macchine con EFI32 mentre le stesse macchine avviano perfettamente la ISO Di windows Installer nativa a 32Bit.

25) La mia ISO di Windows non è compatibile con FAT32, come risolvere?

Verificare la grandezza del file install.wim o install.esd contenuto nella cartella sources.
Se il file è più grande di 4 GB allora supera il limite fisico della FAT32.
Come cercare di risolvere?
Scaricare ImageX https://www.autoitconsulting.com/files/gimagex/gimagex.zip, poi un software in grado di gestire le ISO (similare a UltraISO).

Lanciare l'eseguibile in base al nostro sistema operativo (32 o 64 Bit)
Estrarre il file install.wim in una cartella del PC
Selezionando il file install.wim estratto, andando nella voce "Info", possiamo vedere le versioni incluse nella nostra ISO
La versione prescelta potrà essere estratta, rinominata come install.wim (questa volta il file dovrebbe essere più piccolo di 4 Gb) e inserito nella ISO sovrascrivendo il vecchio install.wim che era più grande di 4 GB.

26) La USB o la ISO creata con SARDU MultiBoot Creator non avviano i software aggiunti utilizzando QEMU integrato

QEMU è stato integrato in SARDU per verificare che funzioni il menu da Legacy e quindi che la chiavetta USB creata sia avviabile. Non possiamo pretendere che avviino tutte le ISO, alcune funzionano correttamente, altre NO in quanto si fermano alla ricerca dell'hardware compatibile.

27) La ISO aggiunta nella chiavetta USB non avvia, non trova il filesystem, cosa posso fare?

Provare a cambiare la porta USB e/o non utilizzare un hub/switch USB

28) Avviando la chiavetta USB da UEFI mi appare il messaggio di errore contenente "Invalid signature" oppure un errore nel file startup.ns, come risolvere?

Nelle "impostazioniBIOS" UEFI deve essere disabilitato il Secure Boot, se possibile abilitare sempre il CMS.

29) Il collegamento per il download della ISO non funziona o non è disponibile, perché?

Se si usa una versione non registrata di SARDU si prega di effettuare la registrazione. Verifichiamo quotidianamente la lista delle ISO. Si possono mandare le segnalazioni a info@sardu.pro.
Alcune ISO non sono scaricabili direttamente perché commerciali o perché non si hanno i diritti di redistribuzione. Nel caso delle ISO di Windows, eventualmente scaricabili, noi di SARDU non possiamo fornire un link in quanto il software SARDU è usato in 237 nazioni e quindi non possiamo conoscere la lingua desiderata e l'eventuale versione che l'utente vuole usare.
Nella sezione Extra, negli 'useful software',troverai il link per scaricare due tools nati appositamente per il download delle ISO Windows

30) Se Formatto il PC perdo la licenza?

NO. Se non si cambia hardware SARDU non si accorge di un eventuale formattazione: vale la pena ricordare che è un software cosiddetto portable e pertanto non va installato, non scrive nessun file al di fuori della propria cartella e della chiavetta USB di destinazione (quando richiesto, oltre logicamente alla cartella dove si sceglie di scaricare le ISO (se richieste).
Se si cambia hardware controllare la FAQ seguente "Come funziona la gestione 'I tuoi PC' nel portale".

31) Come funziona la gestione "I tuoi PC" nel portale?

Entrare nel portale SARDU, andare nella sezione 'Il tuo account'
Nella sezione chiamata 'I tuoi PC' l'utente PRO può verificare i propri PC, vedendo quali di questi usano la licenza.
Viene visualizzato per ogni PC il relativo nome, personalizzabile, l'ultima volta che è stato avviato/aggiornato e le relative licenze in uso.
Si possono rimuovere sino a 5 volte i PC, come evidenziato dal counter. Esiste un prodotto, con un basso prezzo, che azzera il counter permettendo 5 successive rimozioni.
Una volta rimosso il PC con la licenza PRO, il primo su cui verrà avviato SARDU MultiBoot Creator riceverà la licenza PRO.

32) Ho la licenza PRO ma non viene riconosciuta

Entrare nel portale SARDU, andare nella sezione 'Il tuo account'
Nel TAB 'dati personali' verificare che il seriale da usare combinato alla nostra email sia corretto (attenzione alle maiuscole e minuscole)
Nel TAB 'licenze' verificare che la licenza non sia scaduta e in quanti PC sia stata già utilizzata.
Nel TAB 'I tuoi PC' verificare eventualmente quale PC sta utilizzando la nostra licenza.
Nel caso vedi la FAQ seguente 'Posso spostare la licenza PRO da un PC ad un altro?'

33) Posso spostare la licenza PRO da un PC ad un altro?

vedi FAQ "Come funzionala gestione 'I tuoi PC' nel portale?"

34) Una chiavetta creata con SARDU avvia tutti i PC?

SARDU crea una USB che avvia da BIOS Legacy e da UEFI sistemi x86 e x64 pertanto avvia PC che possano essere avviati da USB e tutti i recenti Mac che avviano da UEFI (tenendo premuto al riavvio il tasto option)

35) Come funziona il numero dei PC sui quali posso avere la licenza Pro? Se cambio PC?

Ogni licenza ha un limite di PC nei quali può essere utilizzato SARDU MultiBoot Creator, le USB create NON hanno invece limiti. Possono avviare milioni di PC.
Una volta loggati, nello shop https://www.sardu.pro/negozio-it possiamo vedere in quanti PC può essere utilizzato il software.
Una volta loggati, visitando la pagina https://www.sardu.pro/il-tuo-account e selezionando la TAB "licenze" possiamo vedere in quanti PC è stata utilizzata la licenza. Andando in 'I tuoi PC' possiamo vedere i PC nei quali la licenza è attiva e volendo rimuoverli, se lo si desidera ad esempio nel caso si sia cambiato PC, rimuoverli sino ad un massimo di 5 volte.

36) La licenzadi SARDU MultiBoot Creator scade?

Ci sono due tipi di licenze:
Licenza che ha scadenza annuale, rinnovabile in qualsiasi momento prima della scadenza
Licenza Lifetime che non ha scadenza.

37) Posso fare un upgrade di licenza da una versione pro ad un'altra?

SI, si possono fare gli upgrade dei vari pacchetti, sia con scadenza annuale che lifetime compreso il passaggio da versione con scadenza annuale ad una versione superiore con licenza lifetime.

38) Perché dovrei scegliere proprio SARDU MultiBoot Creator?

SARDU (Shardana Antivirus Rescue Disk Utility) è stato il primo software, nel 2008, ad automatizzare la creazione di un DVD o di una USB contenente più immagini ISO CD e DVD avviabili con un semplice menu MultiBoot.
A distanza di tanti anni la voglia di innovare e migliorare il software non è mai passata, anzi: siamo partiti gestendo poche immagini ISO e ora il software ne gestisce circa 300.
Quando abbiamo iniziato lo sviluppo di SARDU le unità USB MultiBoot erano poco più di un sogno ottenuto da professionisti dopo giornate di lavoro, ora col nostro software queste sono alla portata di tutti senza conoscenze specifiche.
Abbiamo iniziato nel 2008 quando l'UEFI era uno standard pressoché sconosciuto, ora alcune macchine possono essere avviate solo utilizzando questo standard.
Perché SARDU quindi? Semplicemente perché ha sempre innovato e continuerà a farlo.

39) Cosa ha SARDU in più?

SARDU crea USB e ISO MultiBoot, la stessa unità permette l'avvio sia da BIOS legacy che da UEFI.
Per creare una USB con SARDU basta scaricare TUTTE le ISO desiderate utilizzando il downloader integrato nel software stesso.
Una volta terminato il download (o se siamo già in possesso delle ISO) selezionare tutte quelle che vogliamo aggiungere nella nostra chiavetta USB.
Lanciata la creazione della USB questa verrà creata in un unico passaggio.
Si possono avere più Windows Installer e Windows PE nella stessa USB indipendentemente dal boot BIOS Legacy o UEFI.
SARDU MultiBoot Creator sfrutta una tecnologia chiamata NUR (Network Unit Resource) che permette di aggiornare la lista delle ISO, correggere la maggior parte dei malfunzionamenti dovuti alle nuove versioni dei software supportati, il tutto senza dovere rilasciare una nuova versione.

40) Tutte le ISO avviano da UEFI? E da BIOS Legacy?

Alcune ISO supportano nativamente solo lo standard BIOS Legacy. Nella pagina delle ISO gestite è possibile verificare se le nostre ISO avviano da UEFI. Al momento tutte permettono l'avvio da BIOS Legacy.

41) Ho creato una USB con SARDU ma nel menu di avvio non vedo tutte le ISO che ho selezionato.

Verificare se stiamo avviando il sistema da BIOS Legacy o da UEFI.
Se stiamo avviando da UEFI verificare se le ISO "assenti" sono tra quelle che NON sono compatibili con l'avvio da UEFI https://www.sardu.pro/iso-gestite-it.

42) Posso provare a creare una USB o un DVD senza nessuna scelta?

Assolutamente SI, non solo, le unità create risultano avviabili e dotate di alcuni piccoli tools quali ad esempio il test della RAM, l'avvio da Free DOS per aggiornare vecchi BIOS, il test dell'hardware etc. Le versioni PRO oltre a permettere l'avvio da BIOS Legacy garantiscono anche un avvio da UEFI, anche in questo caso con alcuni tools. Queste chiavette USB potrai usarle per provare ad avviare i tuoi PC e Mac sia a 32 che a 34 bit, logicamente dalla stessa unità USB.
Molto importante: i tools non sono gli stessi per l'avvio da BIOS Legacy e UEFI in quanto quest'ultimo sistema non è in grado di avviare immagini e software 16 Bit.

43) Posso creare una USB o un DVD con più ISO per volta?

SARDU è decisamente flessibile: puoi creare una unità vuota o addirittura selezionare tutte le ISO gestite in base allo spazio di destinazione disponibili, quindi nel caso del DVD rispettandone il limite del single layer.
Per noi di SARDU la cosa più importante è l'ottimizzazione deltempo. Il tempo è denaro, risparmiarlo equivale a risparmiare soldi.
Il nostro software è in grado di lavorare automaticamente per creare una USB con tante ISO oppure se necessario scaricarne una lista gestendone la coda download.
Per questo motivo per creare una chiavetta USB performante consigliamo di usarle ultra veloci, oramai è facile reperirne a costi accessibili che trasferiscono i dati sino a 400 MB/s.
Non dimentichiamo che una volta finita la creazione della USB possiamo tranquillamente deselezionare tutte le ISO appena aggiunte (menu File -> Deseleziona tutte le ISO disponibili) e magari aggiungerne di nuove (vedi la FAQ seguente su SARDU incrementale).

44) Cosa significa il messaggio che mi appare dopo avere creato la chiavetta USB con SARDU dove mi dice che è incrementale?

L'unità USB creata con SARDU MultiBoot Creator è incrementale, questo vuol dire che a distanza di tempo possiamo aggiungere e/o togliere delle ISO dalla chiavetta USB selezionando e/o deselezionando le ISO che abbiamo eventualmente già aggiunto o eventualmente premendo il cestino che appare sulla destra nella riga del software per rimuoverle definitivamente dalla chiavetta USB.
Il DVD usa la stessa logica ma con i limiti dovuti al supporto di sola scrittura e con capienza limitata.

45) Come posso chiedere assistenza?

L'assistenza la si può chiedere per email a info@sardu.pro.
Gli utenti con licenza PRO possono aprire un ticket.
E' molto importante non mandare sia una mail che un ticket per lo stesso argomento.
OBBLIGATORIO: leggere le FAQ prima di mandare le email preferibilmente descrivendo i tentativi effettuati.
Uno dei comportamenti da censurare è la classica email che dice "non funziona". Cosa? Come? Chi?
Chiediamo il favore di aiutarci ad aiutarvi.
Il modo corretto per scrivere una mail di richiesta è:
Sto usando SARDU MultiBoot Creator 3.4.1 in un PC con Windows 10 64 Bit. Quando aggiungo la ISO "pippo" oppure quando effettuo una sequenza ho questo errore.
Oppure la chiavetta USB creata contiene la ISO "pippo" che non avvia in una macchina x64, magari il modello, da BIOS Legacy oppure da UEFI 64.
Non diteci per favore che SARDU non funziona in una macchina creata con QEMU o gestito da rete.
Abbiamo bisogno di poter ripetere l'eventuale errore per poterlo risolvere o per potervi dire dove si commette l'errore da parte vostra.
Vi possiamo garantire da parte nostra che SARDU viene usato in versione PRO/registrata da oltre 130.000 persone senza nessun problema.
Mandare le foto allegate alle email non è una buona idea, meglio usare i siti che permettono la condivisione di immagini quali ad esempio https://imgbb.com, https://pasteboard.co etc.
Allegare file idem, meglio usare siti che permettono l'invio di files quali ad esempio WeTransfer.

46) Quale chiavetta USB ci consigliate?

Non possiamo consigliare marche e modelli, nei nostri test usiamo le migliori marche, USB 3.1 con trasferimento dati vicinoo superiore ai 400 MB/s.
Il nostro tempo, come il vostro, è denaro. Non sprechiamolo usando penne USB che non servono a niente.

47) In quali lingue rispondete alle email?

La madre lingua è italiana ma rispondiamo ad email in inglese.

48) Il mio account è disattivato, perché?

Noi di SARDU abbiamo delle regole rigide: non accettiamo fake email, non accettiamo parolacce nei campi, non accettiamo mancanza di rispetto.
Ci teniamo moltissimo al nostro lavoro per tenere uno standard qualitativo alto.
Quando ci sono dei "bounce" e le email tornano indietro, per mille ragioni... disattiviamo l'account.
Una volta che l'utente elimina il problema, magari autorizzando le email in ingresso da info@sardu.pro lo riattiviamo.
Se un utente mette le nostre email in spam e quindi ci arriva un avviso di complaint allora non solo disattiviamo l'utente, che non verrà mai più attivato, ma mettiamo in black list anche le sue macchine.
Perché questa rigidità?
L'attendibilità di un dominio si basa anche sulla quantità di email che tornano indietro e su quelle dichiarate spam.
Nessun utente è obbligato a iscriversi, nessun utente è obbligato a iscriversi alle newsletter (anche in questo caso possiamo assicurare che ne mandiamo solo per i rilasci e per importantissime offerte commerciali, ne abbiamo mandato al massimo 5 in un anno).
Non siamo interessati all'utente che usa le email temporanee e/o che non si fida di noi.

49) Non ho ricevuto la email con il seriale

Verifica la cartella dello spam. Se possibile posiziona nell'elenco delle email attendibili l'indirizzo email info@sardu.pro. Una volta verificato andando nel nostro sito https://www.sardu.pro cliccare su "password dimenticata" per ricevere u nlink di rigenerazione password.
Ci teniamo a sottolineare che noi NON SALVIAMO le password dei clienti ma facciamo solo un confronto hash.

50) Che differenza c'è tra i siti sardu.pro e sarducd.it?

Il sito sarducd.it è il sito dal quale scaricare SARDU MultiBoot Creator. Il sito sardu.pro è la vetrina nella quale è possibile registrarsi e acquistare la licenza delle versioni PRO.

51) Materialmente che differenza c'è tra SARDU free e SARDU PRO? Se lo compro devo scaricare un nuovo eseguibile? Ricevo un nuovo seriale?

L'eseguibile di SARDU Free è uguale identico a quello di SARDU PRO, il seriale utilizzato è lo stesso ed è abbinato alla email dell'utente.
Una volta acquistata la licenza commerciale è il nostro server che trasmette gli aggiornamenti delle ISO comprendenti le features PRO.

52) Se compro SARDU mi viene emessa fattura?

Assolutamente SI. La fattura viene emessa in tempo reale senza che l'utente la debba richiedere.
Nel caso degli utenti italiani ed europei viene inviata la fattura elettronica.
La fattura può essere scaricata in qualsiasi momento, una volta effettuato l'accesso nel sito, andando nel tuo account https://www.sardu.pro/il-tuo-account e cliccando sul TAB fatture

53) Sono un utente VIES, posso avere la detrazione IVA?

Assolutamente SI.
Durante la finalizzazione dell'ordine viene effettuato un controllo nel sito apposito della comunità europea https://ec.europa.eu/taxation_customs/vies
Gli utenti aventi diritto nella fattura avranno la voce "rimborso VIES" che compensa l'IVA italiana del 22%.

54) Perché pago l'IVA?

La legislazione fiscale italiana è abbastanza complessa, noi di SARDU rispettiamo le leggi fiscali che prevedono che:
Un cittadino italiano paga l'IVA italiana
Un cittadino europeo non VIES paga l'IVA dello stato di appartenenza
Un cittadino europeo VIES, verificato, NON paga IVA
Un cittadino privato Extra EU paga l'IVA italiana
Un cittadino/azienda, piccolo o grande non importa, Extra EU non paga IVA

Se sei un cittadino Extra EU e usi SARDU a livello aziendale, e quando ti sei registrato lo hai fatto come privato, prima di fare l'ordine cambia il tuo status in azienda e l'IVA non verrà addebitata.

N.B. Noi di SARDU non siamo responsabili dei dati inseriti dagli utenti con dichiarazioni non veritiere di nazionalità, status aziendale o privato.

55) Dietro di SARDU c'è un'azienda di grandi dimensioni?

SARDU pro srl è una piccola azienda nella quale lavora Davide che segue lo sviluppo di SARDU e gli aggiornamenti, Francesco che si occupa del sito e di tutto quello che riguarda la programmazione WEB, la grande collaborazione del sistemista Fabio che configura e prepara il server.

56) Avviando SARDU MultiBoot Creator PRO vedo dei filtri quali Status, Categoria e una barra di ricerca, come funzionano?

Considerato che il software gestisce tantissime ISO abbiamo pensato di aggiungere dei filtri per facilitarne l'uso.
Ogni categoria ha i propri filtri.
Il primo filtro: "Status" lo possiamo utilizzare in modalità
Available: cerca le voci delle ISO disponibili e quindi scaricate nel nostro PC
Unavailable: cerca le voci delle ISO NON disponibili
Selected: Cerca le voci delle ISO selezionate e che quindi verranno utilizzate per la creazione di unaISO o una USB MultiBoot.
Il secondo filtro: Categoria gestisce i singoli TAG che identificano a quale categoria appartenga un determinato software.
Esempio: nel caso del TAB Antivirus possiamo usare e filtrare la categoria "Anti Malware" oppure "Rescue CD" etc.

Un filtro forse poco conosciuto lo troviamo nel TAB "Report". Qui appare una barra di ricerca nella quale possiamo mettere il nome di una determinata ISO e verificare in quale TAB sia gestito.
Esempio: cercando Android ci dirà quante volte ha trovato la voce, in quali TAB possiamo trovarlo, e vedremo a schermo l'esito della ricerca.

N.B. i filtri di Categoria possono essere verificati anche online nella pagina https://www.sardu.pro/iso-gestite-it usando la funzione "cerca tra le ISO"
La barra di ricerca ci permette appunto di cercare il nome di una determinata ISO: questa funzione è decisamente comoda nel caso dei TAB con tantissime ISO gestite come ad esempio quello Linux.

57) Ho delle mie ISO, posso aggiungerle a SARDU?

SARDU MultiBoot Creator oltre alle ISO che troviamo nei singoli TAB, consultabili nella pagina https://www.sardu.pro/iso-gestite-it, gestisce nella sezione EXTRA le ISO derivate da altre distribuzioni Linux di ampia diffusione. Si consiglia di consultare l'apposita FAQ.

58) Cosa rappresentano le voci e i numeri della tabella comparativa dello shop https://www.sardu.pro/negozio-it?

Nella tabella vengono menzionate le peculiarità di SARDU MultiBoot Creator e le differenze tra le varie licenze.
Le differenze più importanti le troviamo nei numeri di ISO Windows installer o PE gestite.
Esempio: Windows Installer number 3 vuol dire che nella stessa penna USB, formattata in FAT32 possiamo avere sino a 3 ISO di installer Windows (Seven, Eight, 10... Oppure...Windows 10 PRO, Windows 10 Home, Windows 10 Enterprise...)
Se noi volessimo gestirne di più di quanti previsti per la PRO Tech possiamo acquistare dei pacchetti appositi che vengono visualizzati nello shop solo per gli utenti aventi diritto.
PC number rappresenta il numero PC nei quali si può usare contemporaneamente SARDU MultiBoot Creator e NON il numero dei PC nella quali si può usare una penna USB creata, che ovviamente è illimitato.
Ricordiamo che la licenza può essere trasferita da un PC ad un altro.
Leggere l'apposita FAQ.

59) Ho trasferito 5 volte la licenza di SARDU PRO,in futuro dovrò comprare una nuova licenza?

Assolutamente NO. Esiste una funzione a basso prezzo, chiamata "Ripristina azzeramenti PC" la quale azzera il counter dando all'utente la possibilità di rimuovere altri 5 PC.

60) Come si aggiorna SARDU MultiBoot Creator?

All'avvio del software, per gli utenti registrati FREE e PRO, in presenza di connessione internet SARDU controlla se sono disponibili aggiornamenti e nel caso li scarica automaticamente. Gli aggiornamenti sono molto frequenti e, con il Know-How di SARDU, non è necessario rilasciare una nuova versioni per aggiornare le versioni delle ISO e/o adattarne il funzionamento.

61) Il seriale utente scade o è diverso per la Pro?

Assolutamente NO. Il seriale, abbinato all'email, rappresenta l'identificativo dell'utente. È il server che riconosce l'utente e trasmette al software SOLO le parti di cui l'utente ha diritto in base alla licenza in possesso.

62) Una volta scaduta la licenza la chiavetta USB o la ISO creata funzionano ancora?

Assolutamente SI, la chiavetta USB o la ISO create con SARDU MultiBoot Creator NON hanno scadenza

63) Perché sotto Linux vedo il TAB di Windows non attivo?

Sotto Linux il TAB di windows non è attivo in quando i tools necessari funzionano solo sotto windows.

64) Vorrei usare SARDU sotto Linux, mi consigliate di comprare la licenza PRO?

Consigliamo prima di tutto di provare la versione Free, e SOLO se tutto funziona e ci servono alcune features presenti solo nella versione commerciale (esempio avvio da UEFI) acquistare la licenza PRO.
Purtroppo, indipendentemente dalla nostra volontà, SARDU può non funzionare correttamente in tutte le distribuzioni Linux e relative personalizzazioni per le quali non possiamo garantire assistenza.

65) Alcune ISO non sono scaricabili nonostante abbia la versione PRO, perché?

Alcune ISO non sono disponibili per il download da parte del produttore oppure queste non sono legalmente re-distribuibili e pertanto devono eventualmente essere in possesso da parte dell'utente.
SARDU gestisce SOLO l'avvio delle ISO pertanto l'utente NON può pensare che comprando SARDU Pro possa ricevere le licenze dei software commerciali.
Le licenze dei singoli software RESTANO dei legittimi proprietari.

66) Alcune ISO secondo me dovrebbero essere incluse tra quelle gestite da SARDU, posso consigliarle?

Assolutamente SI. Basta mandare una email a info@sardu.pro consigliando la ISO, a quale macro categoria appartiene e un link per il download della stessa.
Valutata la possibilità che possa essere utile alla comunità di SARDU verrà testata e in caso di esito positivo aggiunta.

67) Come vengono provate le ISO gestite da SARDU MultiBoot Creator?

Prima di essere aggiunta alle ISO gestite di SARDU queste vengono testate in modalità debugging in più PC.
SARDU pro srl ha una dotazione di decine di PC di svariate architetture (x86, x64, UEFI 32, UEFI64, MAC).
Una volta che le ISO funzionano correttamente le rendiamo disponibili agli utenti.

68) SARDU MultiBoot Creator non è tradotto nella mia lingua, posso aiutare?

SARDU è stato tradotto nelle varie lingue da parte degli utenti.
Come segno di ringraziamento viene attivata gratuitamente la nostra licenza migliore.

69) Cosa vuol dire l'avviso che mi invita a controllare se il file è contiguo?

Alcune ISO gestite da SARDU vengono copiate nella Penna USB e gestite con un menu apposito.
Se il file della ISO è frammentato, dovuto magari alla penna USB, questo potrebbe dare un errore di "file non contiguo".
Il Software WinContig, che trovi nella sottocartella tools, controlla se il file è contiguo e nel caso lo deframmenta.

Il team di SARDU pro è lieto di annunciare che abbiamo aggiornato il database dei Linux di SARDU MultiBoot Creator per gestire la ISO foo.iso
Se ti fa piacere ricondividi questa notizia e aiutaci a crescere

SARDUcd.it e i cookie